Contact innovator

Ribbon COVID-19 SOLUTIONS
Kaikille Kone (un computer per tutti) dona computer agli studenti che ne hanno bisogno.

Imprese a sostegno di necessità legate all’istruzione

location_on Helsinki, Finlandia
Lo scopo della campagna è offrire a ciascuno studente le stesse possibilità di accesso alle soluzioni per l’apprendimento online e a distanza donando computer agli studenti che ne hanno bisogno.
about the innovation

Come dotare tutti gli studenti di un computer?

Solo una piccola percentuale delle scuole è in grado di fornire un computer portatile o un tablet a ciascun allievo. Per esempio, secondo l’ultima indagine PISA (OCSE 2019), sorprendentemente, i due terzi degli studenti di 15 anni dei Paesi dell’OCSE non hanno sufficiente accesso ai computer nelle scuole.

Un gruppo di imprese che vanno dalle società di leasing ICT alle aziende produttrici di software ha deciso di aiutare a fornire agli studenti i computer di cui hanno bisogno per i loro studi in Finlandia. Hanno raccolto dispositivi aziendali non più in uso, verificandone il funzionamento e installandovi programmi di produttività personale prima di consegnarli. Le scuole e gli studenti beneficiari sono stati individuati in collaborazione con l’Agenzia nazionale per l’istruzione finlandese e l’Associazione dei comuni finlandesi. 

L’iniziativa è partita nel 2015 e ha il sostegno del presidente finlandese, Sauli Niinistö. Nell’attuale circostanza di chiusura delle scuole a causa del Covid-19, le donazioni sono cresciute in maniera esponenziale, con centinaia di computer consegnati nelle ultime settimane. 

Maggiori informazioni (in finlandese):

https://www.kaikillekone.fi/ 


Research

HundrED Academy Review

IMPACT & SCALABILITY
L’incontro tra le imprese e le esigenze di studenti, genitori e insegnanti nell’ambito dell'istruzione è una combinazione potente che catalizza il cambiamento, come è accaduto nel caso dell'azienda finlandese Kaikille Kone. Centinaia di studenti finlandesi che erano privi di mezzi hanno ora accesso alle lezioni online e possono andare avanti insieme ai loro compagni.